Cerca
Close this search box.
Una lente di ingrandimento che evidenzia la parola "insulin"

Cosa è l’insulino resistenza e cosa c’entra con la perdita di peso

Avrai sicuramente sentito parlare spesso di insulino resistenza: si tratta di una problematica conosciuta spesso anche dal “grande pubblico”, grazie alla crescente consapevolezza di come stili di vita e alimentazione influenzino il nostro benessere. Oggi vogliamo approfondire questa condizione, spiegando in modo semplice, ma completo, cos’è l’insulino resistenza, le sue cause, la sua relazione con il dimagrimento e come possiamo contrastarla attraverso scelte consapevoli.

Insulina, un ormone fondamentale per il metabolismo

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas, essenziale per il metabolismo energetico del nostro corpo.

Oltre a regolare i livelli di glucosio nel sangue in modo che non diventino troppo alti, aiutandone l’assorbimento a livello cellulare, l’insulina ha un ruolo determinante nel metabolismo dei lipidi e delle proteine.

Stimola la sintesi dei lipidi nel tessuto adiposo e inibisce la loro scomposizione, promuove la sintesi proteica muscolare e contrasta il catabolismo proteico: questo significa che l’insulina favorisce la costruzione e lo stoccaggio di nutrienti essenziali nel corpo, sostenendo la crescita e la riparazione dei tessuti, e aiutando a regolare l’uso dell’energia.

Cause dell’insulino resistenza e fattori di rischio

Possiamo parlare della presenza di una condizione di insulino resistenza quando le cellule del nostro corpo diventano meno sensibili all’azione dell’insulina e, di conseguenza, diminuisce la loro capacità di assorbire il glucosio dal sangue.

Le cause sono essere diverse, si va da fattori genetici ad abitudini di vita scorrette, quali una dieta ricca di zuccheri semplici e grassi saturi, un’esistenza sedentaria, stress cronico e sonno insufficiente. 

L’accumulo di grasso, soprattutto nella regione addominale, è un noto fattore di rischio per lo sviluppo dell’insulino resistenza, sottolineando l’importanza del controllo del peso per la prevenzione.

Come capire se c’è insulino resistenza?

Spesso subdola, l’insulino resistenza può manifestarsi con stanchezza post-prandiale, sensazione di fame costante, difficoltà di concentrazione e difficoltà nel dimagrimento.

Naturalmente è necessario fare degli esami specifici per raggiungere una diagnosi, come ad esempio l’indice HOMA, il test di tolleranza al glucosio orale (OGTT) e il monitoraggio dell’emoglobina glicata (HbA1c), utili per valutare la funzione dell’insulina e i livelli di glucosio nel sangue.

L’insulino resistenza e il dimagrimento: come sono correlati?

L’insulino resistenza può complicare significativamente il percorso di dimagrimento. Un’elevata resistenza all’insulina può causare iperinsulinemia, che stimola l’accumulo di grasso, in particolare nell’area addominale. Tuttavia, migliorando la sensibilità all’insulina attraverso modifiche dello stile di vita, è possibile facilitare la perdita di peso.

Come combattere l’insulino resistenza? Le principali strategie

  • Ridurre la sedentarietà, adottando uno stile di vita attivo, anche semplicemente incrementando il numero di passi quotidiani;
  • Svolgere con costanza dell’attività fisica: l’ideale, per migliorare la sensibilità all’insulina, è fare un mix di esercizio aerobico e di resistenza (allenamento con i pesi). È importante sottolineare che l’esercizio fisico non deve essere estenuante: anche brevi sessioni, purché svolte in maniera regolare possono apportare benefici significativi;
  • Adottare una dieta equilibrata, in particolar modo avere un’alimentazione che enfatizza l’assunzione di frutta, verdura, fibre, riduce i grassi saturi e include un adeguato equilibrio di grassi insaturi, può svolgere un ruolo cruciale nel migliorare la sensibilità all’insulina. Un esempio di regime alimentare che favorisce questo equilibrio e che apporta benefici anche in caso di insulino resistenza, è la dieta mediterranea.
  • Gestione dello stress e riposo adeguato sono ulteriori fattori che influenzano positivamente la sensibilità all’insulina.

Un passo verso la salute

L’insulino resistenza è una condizione complessa con implicazioni significative per la nostra salute metabolica e la capacità di gestire il peso. Tuttavia, con scelte di vita consapevoli, è possibile migliorare la sensibilità all’insulina e promuovere un benessere a 360°: ogni passo verso uno stile di vita più attivo e verso un’alimentazione bilanciata, è un passo verso la salute. 

Ricorda: se pensi di soffrire di insulino resistenza, come prima cosa rivolgiti al tuo medico per una valutazione accurata della tua situazione!

-A cura di Noemi Sartori

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.