Cerca
Close this search box.
Primo piano di un taglio medio su capelli biondi

Tagli capelli medi 2024: vince il caschetto!

Chi ha voglia di un cambio netto ma non vuole rinunciare a quel tocco di femminilità in più che solo una chioma lunga e ondeggiante sa dare trova nel taglio medio il giusto compromesso.

Sarà proprio il caschetto il taglio del 2024. Di eleganza indiscutibile il taglio medio vince il premio di versatilità e glam.

Non è un caso che molte star abbiano scelto questa via per valorizzare il proprio viso e, perché no, anche restituirgli freschezza. 

Perché se è vero che i tagli corti sono più dinamici e young, il taglio medio, dal caschetto al clavicut, bob, lob e shob compresi, è quello che maggiormente ringiovanisce i lineamenti perché accarezza l’ovale con dolcezza.

E lo fa in maniera sofisticata, con movimento e volumi contemporanei nelle sue tante le versioni. I trend ci parlano di caschetti netti o arrotondati, di tagli stile anni 50 con onde e riga laterale di scalati soft naturali e dinamici. Anche i capelli ricci hanno il loro caschetto, con o senza frangia, all’insegna della leggerezza. 

Insomma c’è un taglio medio per ogni viso e per ogni esigenza. Ciò che lo rende ancora più rivoluzionario è l’estrema attenzione ai dettagli e alla texture dei capelli che deve sempre essere setosa e vellutata, anche grazie a trattamenti e colorazioni che amplificano la bellezza dell’effetto finale del look.

Il Bob Lussuoso

A metà collo grafico, nella collezione Velvet di Compagnia della Bellezza rinasce con un doppio livello. I due ciuffi laterali interrompono e “vellutano” il tessuto compatto del Bob all’altezza della bocca: è il detTaglio a fare la differenza. La linea super retta del taglio è “setificata” negli ultimi 2 cm da speciali forbici a seta Italiane. Poi lo scintillio del colore, Tiziano profondo, sigilla e amplifica l’eleganza del taglio con grinta.

Chic & Shob

Il taglio dal “tessuto” pieno e scalato all’unisono firmato Compagnia della Bellezza. Si tratta di un Lob alle spalle, raffinato e rassicurante, reso dinamico da una lunga frangia e dalla scalatura laterale. Il colore crea l’effetto vellutato attraverso un raffinato contrasto tra un fondo e i punti luce “pearl” e madreperlati. 

Framesi

I volumi morbidi degli anni Cinquanta e Sessanta acquistano freschezza grazie al colore. Con riga laterale e un voluminoso effetto blowout questo taglio viene enfatizzato dal color nocciola.

Questa proposta di Framesi ha l’eleganza della semplicità pur nascondendo una tecnica di taglio a sezioni radiali tutt’altro che banale capace di creare un volume a due lunghezze, che può essere accentuato o mascherato con lo styling.

Frank Provost

È un taglio carré lungo a effetto mosso quello proposto da Frank Provost. Per questa stagione, il carré sfiora le spalle coprendo il collo. Il taglio è scalato per dare movimento e incorniciare il viso. Un caldo color ramato gioca con riflessi più chiari tra le ciocche.

Evos

Leggermente scalato e ovalizzato, questo long bob firmato Evos incornicia il viso con un effetto leggero e morbido che lascia spazio a tante idee di styling.

Jean Louis David

Per giocare con i ricci e il volume gli esperti di Jean Louis David hanno scelto un taglio boule morbido e scalato. Il movimento è assicurato.

-A cura di Simonetta Barone

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.