Cerca
Close this search box.
Primo piano del viso di una ragazza che con un contagocce si applica del siero sul viso

I sieri viso che impazzano su Instagram e che conquistano tutti

Negli ultimi anni, Instagram si è trasformato in una piattaforma influente nel settore della bellezza, con i sieri viso che guadagnano sempre più popolarità.

Questi prodotti, noti per la loro texture leggera e la concentrazione di principi attivi, stanno diventando un must-have nella routine di bellezza di molti. Si distinguono per la loro capacità di penetrare in profondità nella pelle, apportando benefici mirati come idratazione, luminosità e riduzione delle imperfezioni.

Questa caratteristica li rende particolarmente adatti per affrontare specifiche problematiche cutanee, come l’iperpigmentazione o l’invecchiamento cutaneo. Inoltre, la consistenza leggera e l’assorbimento rapido li rendono perfetti da utilizzare prima della crema idratante e del trucco, senza appesantire la pelle. Ma quali sono i trend attuali in questo momento?

I trend attuali

Alcuni dei trend più popolari riguardanti i sieri viso includono l’uso di ingredienti naturali e sostenibili, come la vitamina C e l’acido ialuronico – presenti naturalmente nel nostro corpo -, nonché formule personalizzabili in base alle esigenze individuali della pelle. Inoltre, sempre più brand stanno puntando sull’inclusività, offrendo sieri viso adatti a tutti i tipi di pelle e tonalità.

Alcuni dei sieri viso più popolari su Instagram includono:

  • Vitamina C e acido salicilico – ampiamente popolari per la capacità di favorire una pelle più liscia, luminosa e giovane. Ne è un esempio il siero anti-macchie alla vitamina C di Garnier che grazie alla potente formula ricca in 3,5% [NIACINAMIDE + VITAMINA C + ACIDO SALICILICO], è studiato per ridurre l’aspetto delle macchie scure e aumentare la luminosità della pelle. www.garnier.it
  • Probiotico con niacinamide – rafforza e lenisce la barriera cutanea, grazie all’alta concentrazione di ingredienti probiotici e la niacinamide. Yepoda, brand di origine coreana ha realizzato il suo siero e promette che usando regolarmente “The Repair Hero” la pelle si mantiene giovane, elastica, idratata e uniforme. www.yepoda.it
  • Ai peptidi – quest’insieme di molecole che da qualche anno è sulla bocca di tutte le beauty addicted ha trovato residenza in pianta stabile nel siero del brand di lusso più conosciuto al mondo: Estée Lauder. Il siero “Advanced Night Repair” a penetrazione profonda e rapida, con l’esclusivo Tripeptide-32 brevettato, potenzia 7 azioni riparatrici chiave. Riduce l’aspetto dei molteplici segni dell’invecchiamento sfruttando il potere riparatore della notte. La pelle appare più liscia e meno segnata, più giovane, più sana, più luminosa, più uniforme e tonica. www.esteelauder.it
  • Centella asiatica – i sieri viso di The Ordinary sono considerati must-have per molti appassionati di bellezza, grazie alla loro efficacia e al prezzo accessibile. Questi prodotti vantano ingredienti concentrati utili per nutrire e illuminare la pelle, adatti a diversi tipi di pelle e esigenze. Il più virale al momento è il siero rosa con formula multiattiva che contiene diverse tecnologie chiave: centella asiatica phytotechnology, vitamina B12, derivati dell’acido gallico, bisabololo, crema idratante a base di zucchero, complesso di ceramidi, complesso lenitivo. www.sephora.it
  • Acido ialuronico – l’acido ialuronico è una delle molecole migliori per offrire un effetto anti-età per combattere le rughe e la perdita di tono cutaneo. La marca skincare più amata dai dermatologi La Roche Posay offre sul mercato HYALU B5: contrasta rughe e perdita di volume e favorisce il processo di riparazione della pelle e stimola il rinnovamento cutaneo. www.larocheposay.it

-A cura di Samuela Nisi

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.