Cerca
Close this search box.

Social media hacks: l’olio di rosmarino fa davvero crescere i capelli?

L’ultimo “hack” che ha preso il controllo dei social media afferma che l’olio di rosmarino aiuti a far crescere velocemente i capelli, ma funziona davvero?

Ecco cosa si sa per certo sull’olio di rosmarino associato ai capelli.

L’olio di rosmarino viene estratto dalla pianta di rosmarino. Il rosmarino ਠun’erba aromatica usata per condire i piatti durante la cottura dei cibi ma trova anche impiego in skincare perché migliora la circolazione sanguigna, ha un effetto lenitivo, detossinante e purificante.

Inoltre, studi sostengono che la pianta abbia proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche.

Ultimamente gli influencer su TikTok e Instagram, affermano che l’utilizzo di olio di rosmarino per accelerare la crescita dei capelli ਠun vero e proprio miracolo.

Con cautela analizziamo i fatti.

Come lo usano?

La maggior parte delle persone prende rametti di rosmarino e li schiaccia usando un pestello e un mortaio; quindi, mette i rametti in un olio di loro scelta e lo lascia riposare per un periodo di tempo per far trasferire le proprietà all’olio prima di applicarlo sul cuoio capelluto. Alcuni mescolano il loro olio di rosmarino con altri ingredienti come l’olio dell’albero del tà¨, che ਠanche usato per combattere la forfora.

Ma funziona davvero?

In questo momento, ci sono prove molto limitate che suggeriscono che l’olio di rosmarino aiuti la crescita dei capelli, ma uno studio che ha confrontato l’olio di rosmarino con il farmaco per la caduta dei capelli minoxidil ha scoperto che entrambi i trattamenti hanno dato risultati simili dopo un periodo di sei mesi.

La YouTuber e dermatologa Dott.sa Dray, ha espresso commenti cautamente positivi sull’utilizzo dell’olio di rosmarino, affermando però che non ci siano abbastanza studi per confermare con certezza che funzioni ma ha confermato che il rosmarino ਠ“pieno zeppo di una varietà di composti che sono antiossidanti, antinfiammatori e hanno effetti antimicrobici.’

Sempre la dottoressa Dray, ha anche avvertito che l’olio di rosmarino potrebbe non essere l’opzione migliore per le persone con i capelli più sottili perché il prodotto sembrava estremamente “pesante” sui suoi capelli fini.

-A cura di Katia Anna Calabrò

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.