Cerca
Close this search box.
Giovane donna che si sottopone a trattamento di medicina estetica

Medicina estetica: novità e tendenze per viso e corpo

Ecco le novità che arrivano da uno dei pochi settori che non conosce crisi (nemmeno durante il periodo più buio della pandemia), che punta sulla formazione continua e che pone al centro l’etica professionale ed il rapporto di fiducia medico-paziente.

La medicina estetica, nel costante sviluppo di nuove tecnologie e approcci innovativi, ha compiuto significativi passi avanti nel migliorare l’aspetto del viso e del corpo. Le ultime novità in questo campo riflettono una crescente attenzione alla personalizzazione dei trattamenti e all’utilizzo di metodologie non invasive, con l’obiettivo di ottenere risultati naturali e duraturi.

Uno degli sviluppi più rilevanti riguarda i trattamenti per il viso

La neuro-modulazione è emersa come una tecnica avanzata, utilizzando neurotossine come la tossina botulinica per ridurre le rughe dinamiche e migliorare la texture della pelle. Questo approccio mira a ottenere risultati sottili, preservando l’espressività del viso senza comprometterne l’aspetto naturale.

La tecnologia laser continua a essere uno dei pilastri del settore, con nuovi laser che offrono risultati più precisi e meno invasivi. I laser frazionati,  ad esempio, consentono di trattare specifiche aree della pelle, riducendo il tempo di recupero e minimizzando il rischio di complicazioni. Questi laser sono ampiamente impiegati per affrontare problemi come le cicatrici da acne, le macchie solari e le rughe superficiali.

Non dimentichiamo i trattamenti corpo

Tra le tecnologie messe in campo per ottenere una risposta efficace anche per il trattamento del corpo, abbiamo gli ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (HIFU) rappresentano una metodologia non invasiva per la riduzione del grasso localizzato, stimolando la produzione di collagene e migliorando la tonicità della pelle.

Questa tecnica è particolarmente apprezzata per il trattamento di zone difficili da raggiungere solo con dieta ed esercizio fisico. Un’altra novità, meno recente ma che piace sempre molto, è la criolipolisi: una procedura che utilizza il freddo per distruggere le cellule adipose senza danneggiare i tessuti circostanti.

Questo approccio si è dimostrato efficace nella riduzione del grasso corporeo in specifiche aree, offrendo una soluzione non chirurgica per chi cerca un miglioramento nella forma del corpo. Troviamo delle proposte interessanti anche nei protocolli combinati: per il risollevamento dei glutei (ma non solo) è possibile, infatti, abbinare l’utilizzo di un filler (in questo caso per sciogliere il grasso grazie a un mix di peptidi biomitetici innovativi) all’uso di fili di trazione in PDO.

I fili di biostimolazione, inseriti secondo uno schema a incroci, creano una sinergia di risollevamento e di produzione di fibre collagene che migliorano la texture cutanea e svolgono un’azione liftante.

Parola d’ordine: naturalità

Personalizzazione e, soprattutto, naturalità sono il nuovo dictat che gli operatori del settore si sono imposti. Basta con l’omologazione!

Oggi più che mai, il medico estetico sente la necessità non solo di ascoltare il paziente (possibilmente ancora di più rispetto a quanto non abbia fatto fino ad oggi), ma di consigliare e seguire attraverso un percorso più adatto e mirato alle esigenze di ciascun paziente considerando fattori come l’età, il tipo di pelle e le aspettative individuali.

“ Attenzione però” – ammonisce Emanuele Bartoletti  “a quei pazienti che cercano nella medicina estetica la soluzione a un disagio emotivo. In questo caso è importante capire bene quali sono le reali esigenze dei pazienti e, semmai, indirizzarle allo specialista più indicato, anche uno psicologo per esempio. 

Quali trattamenti di Medicina Estetica richiedono gli italiani secondo i dati dell’Osservatorio di Medicina Estetica di Agorà (società di Medicina ad indirizzo Estetico) di Milano:

  • Tra i trattamenti viso maggiormente richiesti dalle donne troviamo: filler (57%), tossina botulinica (48%), rivitalizzazione cutanea (35%), peeling (22%). Seguono carbossiterapia, prp e fili di trazione.
  • La sfera maschile è maggiormente orientata verso tossina botulinica (49%), filler (34%), rivitalizzazione cutanea (35%), peeling (13%), seguono prp, fili di trazione e carbossiterapia.
  • Per i trattamenti corpo maggiormente richiesti dalle donne invece troviamo: intradermoterapia (31%), carbossiterapia e laser epilazione (entrambi al 25%), trattamenti vascolari (21%), trattamenti laser per macchie (15%). Seguono con percentuali minori trattamenti laser per rimozione dei tatuaggi, criolipolisi, cavitazione, onde d’urto e altri trattamenti elettromedicali.
  • Tra quelli richiesti dagli uomini troviamo, come per le donne, la intradermoterapia (30%), seguita da laser epilazione (25%), carbossiterapia e laser rimozione dei tatuaggi (19%) e laser per le macchie (13%). In percentuali minori gli uomini richiedono cavitazione, criolipolisi, onde d’urto e trattamenti elettromedicali.

I 3 trattamenti più innovativi per viso e corpo

1) Peeling Illuminante Biostimolante di Sanders Skin è adatto a ogni tipo di pelle e consente non soltanto di raggiungere un effetto immediato che illumina la pelle, ma che ne migliora l’aspetto nel tempo, prevenendo i segni e uniformando l’incarnato. Il trattamento dura in media circa 15 minuti, in base al tipo di pelle, per un ciclo di 4 sedute da effettuare a distanza di circa 2 settimane. Non ha controindicazioni per la stagionalità. A partire da € 195,00 presso il centro Sanders di Milano. www.sanderskin.com


2) Il protocollo messo a punto dalla Dr.ssa Barbara Claysset, Specialista in Cardio-Angio-Chirurgia, per sciogliere il grasso e sollevare la zona dei glutei si basa su di un processo di lipolisi (un processo metabolico che permette la scissione dei trigliceridi permettendo la liberazione di acidi grassi liberi e glicerolo), reso possibile dai peptidi biomimetici presenti nell’iniettivo Prostrolane Inner B di Seventy BG. In pratica viene stimolata la fosforilazione di AMPK (Protein kinasi AMP attivata è un enzima che ha, tra i ruoli principali, il controllo la captazione del glucosio a livello cellulare e la beta-ossidazione degli acidi grassi), il che porta all’inibizione della lipogenesi.

Lo step successivo prevede l’uso di fili di trazione V Lift PRO Tensio in PDO per risollevare i glutei. I fili di biostimolazione, inseriti secondo uno schema a incroci, creano una sinergia di risollevamento e di produzione di fibre collagene che migliora la texture cutanea e svolge un’azione liftante. L’effetto della trazione è immediato e genera un visibile innalzamento di aree pesanti come quelle dei glutei. I costi: Prostrolane Inner B da circa 400/500,00 € per sessione e V lift Tensio dai 150/200,00 € a seduta www.skinproject.it/


3) EXION™ è un’apparecchiatura a radiofrequenza monopolare e frazionata con micro-aghi che, grazie alla tecnologia innovativa dell’intelligenza artificiale, è in grado di garantire un’erogazione di energia costante con una profondità degli aghi limitata appena sopra i recettori meccanici del dolore.

Questo consente di ridurre notevolmente il disagio durante il trattamento e ottenere risultati ottimali in tempi rapidi.
La macchina si compone di quattro singoli applicatori studiati per effettuare sia trattamenti al viso e sia al corpo anche nella medesima seduta, con modalità e finalità diverse. Inoltre, è il primo trattamento al mondo non invasivo che potenzia naturalmente la produzione di acido ialuronico nel derma.

La pelle del viso e del corpo con quattro sedute una ogni quindici giorni è senza effetti collaterali, soltanto post trattamento, applicare sul viso una crema con filtro solare. BTL Aesthetics Italia https://btlaesthetics.it/

-A cura di Francesca Frediani

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.