Cerca
Close this search box.
Vassoio con candele, foglie autunnali e flaconi di prodotti da massaggio

La spa in autunno sa di bollicine!

La vinoterapia, detta anche wine therapy, si compone di diversi trattamenti che hanno molti benefici effetti sulla salute, sul benessere del corpo e sulla sua bellezza.

Chi lavora nei vigneti lo sa! Il periodo della vendemmia non è vincolato al solo mese di settembre ma, al contrario, se si vuole esaltare la componente zuccherina per ottenere un nettare più alcolico e strutturato,  può essere effettuata fino a tutto novembre.

Anche la bellezza e il benessere del corpo non ha un limite di tempo. Trattamenti specifici a base vinaccioli, in pratica gli scarti dell’uva, sono perfetti per tutto l’inverno. Anche la spa in autunno sa di bollicine e non dà alla testa!

I chicchi dal sapore zuccherino, sia bianchi, sia rossi, contengono infatti preziosi elementi come la vitamina B6, che aiuta il rilassamento e combatte l’insonnia. Per un perfetto equilibrio fisico, ci sono le vitamine A e C.

I principi attivi più importanti contenuti nell’uva sono i polifenoli, che inibiscono l’attività dei radicali liberi e, quindi, combattono l’invecchiamento delle cellule, anche quelle della pelle. Ma della vite non si butta nulla. Le foglie, infatti, sono ricche di importanti sostanze, come tannini, antociani e flavonoidi che stimolano la circolazione.

Trattamento di… vino

Le Spa che praticano la cura dell’uva si trovano nei territori che ospitano i grandi cru, principalmente in Francia e in Italia. Moderne ed eleganti, utilizzano, oltre al vino, anche tutti i sottoprodotti della spremitura. Nulla si butta dell’uva: le bucce, i semi, il raspo sono sottoposti a trattamenti speciali per trasformarsi in scrub, maschere per il viso, creme, oli essenziali.

Liscio o frizzante?

Approfittiamo delle prime giornate di freddo (mai come quest’anno sta arrivando con notevole ritardo) per regalarci uno speciale tour nei luoghi dove provare i piaceri della vinoterapia e regalarci un soggiorno dedicato al relax e alla bellezza. Le Spa suggeriscono speciali trattamenti con le uve di Lambrusco, di Brunello di Montalcino, Sangiovese o, se preferite qualcosa di più spumeggiante, dello Champagne.

Dove?

Terme della Salvarola con trattamenti a base di Lambrusco (MO), Borgo Scopeto Relax a Castelnuovo Berardenga con trattamenti a base di Chianti (SI), Falconiere Wine Resort a Cortona con trattamenti a base di vini locali e rosso Baracchi (AR), Adler Thermae Spa & Relax Resort a San Quirico d’Orcia con trattamenti a base di Brunello di Montalcino (SI).

Antiche ricette

Le cure di bellezza a base di uva e vino erano conosciute già dalle antiche popolazioni arabe, dai romani e dai greci. Sembra che Cleopatra usasse una mistura di mosto e alabastro per levigare la pelle e che anche Caterina Sforza avesse una ricetta di bellezza segreta a base di uva.

La moderna ricerca

Nasce nella regione di Graves, vicino a Bordeaux, nei vigneti Chateau Smith Haute Lafitte. Mathilde Thomas, il marito Bertrand e il ricercatore Joseph Vercauteren, hanno l’intuizione di utilizzare gli scarti della spremitura, ricchissimi di polifenoli, per farne prodotti  di bellezza e nel 1993 nasce Caudalie, la prima linea di cosmetica a base dei principi attivi più potenti dell’uva, i polifenoli.

Terme della Salvarola

Le acque salsobromoiodiche, solfuree e zolfo bicarbonato magnesiache di Salvarola vicino a Modena, sono conosciute sin dai tempi dei Romani. Accanto alle cure termali classiche convenzionate con l’Asl, le terme offrono trattamenti benessere legati al territorio e linee cosmetiche con acqua termale abbinate al prodotto fresco. Sono state le prime in Italia a introdurre la vinoterapia (Il Benessere di Bacco©) con l’uva lambrusco Gasparossae i suoi derivati. Le terme fanno parte del Circuito Termale dell’Emilia-Romagna (Coter). http://termesalvarola.it/balnea

Wine therapy home made

Anche a casa si possono fare benefici trattamenti all’uva per la bellezza e il benessere. Esistono linee complete di prodotti cosmetici per il viso e per il corpo che contengono i principi attivi dei dolci grappoli, per trasformare il nostro bagno in una Spa e immergerci nell’atmosfera e nei profumi dei vigneti più prestigiosi.

Crema Cashmere Ridensificante Resveratrol–Liftdi CaudalÍe corregge le rughe e rassoda la pelle. In un solo gesto, la pelle è nutrita, distesa e visibilmente rimpolpata. https://it.caudalie.com/ 50ml € 47,90


Casali Viticultori lancia una specifica linea di prodotti corpo e viso che sfrutta le proprietà antiossidanti dei polifenoli del Lambrusco Pra di Bosso. La linea si compone di uno scrub viso esfoliante, la crema viso anti-age, il dopobarba addolcente, lo shampoo doccia delicato, la crema idratante corpo e la crema fluida mani. https://emiliawinehome.com/product-category/cosmesi/


Il profumo del mosto, fruttato e persistente, affascina ogni generazione. Horomia ne ha raccolto ogni sfumatura in Vigneto Rosso, la fragranza per la casa che, al suo interno, possiede le note fruttate dell’uva spina, delle fragole di bosco e dell’amarena.  in un’essenza che ricorda l’aroma del vino più dolce. Formati e prezzi su https://www.horomia.it/


Hydra Sweet Milk è un latte ad azione detergente e idratante, arricchito da un estratto liposomiale di cellule staminali di mela con proprietà rigeneranti. Contiene acido ialuronico ad alto peso molecolare, Olio di Vinaccioli, Succo Aloe Vera biologico, Estratto Té verde, Estratto Echinacea, estratti di Mela. www.lovelier.beautycheck.it/ € 25,00

-A cura di Francesca Frediani

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.