Cerca
Close this search box.
Ragazza al sole che spruzza uno spray sul viso

Attivi skincare perfetti per la bella stagione

Con l’arrivo dell’estate, il guardaroba non è l’unico a subire una trasformazione; anche la nostra routine skincare richiede un aggiornamento strategico.

L’aumento delle temperature, l’esposizione prolungata al sole e l’umidità in crescita mettono a dura prova la nostra pelle.

Tuttavia, armati degli attivi giusti, possiamo attraversare questa stagione non solo indenni ma radiosi più che mai.

Ecco una guida agli ingredienti essenziali che dovrebbero far parte del tuo arsenale estivo, per mantenere la pelle luminosa, idratata e protetta.

Vitamina C per illuminare

Questo potente antiossidante è la tua prima linea di difesa contro i danni dei radicali liberi, più aggressivi con l’incremento dell’esposizione solare. La Vitamina C non solo protegge ma illumina, riducendo macchie scure e uniformando il tono della pelle, grazie anche alla sua capacità di stimolare la produzione di collagene.

Acido ialuronico per idratare

Quando il caldo si fa sentire, l’acido ialuronico viene in soccorso con la sua straordinaria capacità di trattenere l’umidità, garantendo alla pelle un aspetto pieno e fresco. Questo attivo è in grado di trattenere fino a 1000 volte il suo peso in acqua, fornendo un’intensa idratazione alla pelle.

Attraverso l’assorbimento dell’acqua dall’ambiente e il rallentamento della sua evaporazione dalla superficie cutanea, l’acido ialuronico mantiene la pelle idratata, turgida e elastica. È l’alleato perfetto per combattere la disidratazione tipica dei mesi estivi.

Niacinamide per rafforzare

Conosciuta anche come vitamina B3, la niacinamide è essenziale per mantenere la pelle in salute, migliorando la barriera cutanea, riducendo rossori e discromie e regolando la produzione di sebo. La sua azione bilanciante la rende un ingrediente versatile, adatto a tutti i tipi di pelle.

Filtro solare per proteggere

I filtri solari fisici (come l’ossido di zinco e il biossido di titanio) riflettono i raggi UV, mentre quelli chimici (come l’avobenzone e l’ossibenzone) assorbono i raggi UV e li trasformano in calore, dissipandoli.

Entrambi i tipi proteggono la pelle dai danni causati dall’esposizione ai raggi UVA e UVB, inclusi invecchiamento precoce, scottature e il rischio di sviluppare tumori cutanei.

Aloe vera per lenire

Dopo una lunga giornata al sole, l’aloe vera è il trattamento post-esposizione per eccellenza. Contiene composti anti-infiammatori e idratanti che aiutano a lenire la pelle irritata e accelerare il processo di guarigione.

Le sue proprietà infatti calmano la pelle stressata dal sole, promuovendo una rapida rigenerazione.

Retinolo per l’anti-aging

Sebbene l’estate richieda cautela nell’uso del retinolo (o Vitamina A), data la sua tendenza a sensibilizzare la pelle al sole, incorporarlo nella routine serale può portare benefici inestimabili. Accelera il rinnovamento cellulare, combatte linee sottili e rughe, migliorando significativamente la texture della pelle. Ha anche effetti comedolitici, aiutando a pulire i pori e ridurre l’acne.

-A cura di Samuela Nisi

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.