Cerca
Close this search box.
Una borsa da cui escono frutta, verdura e alimenti sani

Alimenti che fanno bene alla pelle

La beauty routine per l’estate? Insalata, pesce fresco e macedonia. E la pelle ringrazia, perché non c’è niente di meglio di un’alimentazione varia, ricca di vitamine, minerali e grassi buoni per avere una cute vitale, luminosa, elastica e anche più forte nei confronti del sole.

Già dalla primavera fare scorta di queste sostanze approfittando della frutta e della verdura di stagione (da consumare preferibilmente crude), seguendo una dieta equilibrata e leggera, che a rotazione includa tutti i micro e macronutrienti, oltre a garantire tutta una serie di benefici per i tessuti e l’abbronzatura, fa anche bene alla linea.

Ecco cosa non dovrà mai mancare a tavola nei prossimi mesi.

Le vitamine di bellezza

«Un micronutriente che non può mancare in una beauty alimentazione è la vitamina A con i suoi precursori, i carotenoidi.

Questo nutriente è presente come retinolo nel fegato, nelle uova, nel latte e nei suoi derivati (formaggio, burro), mentre i carotenoidi sono nella frutta e nella verdura, di colore arancio-rosso (carote, albicocche, anguria, zucca, pomodori, peperoni).

La vitamina A, oltre a favorire l’abbronzatura e la resistenza della pelle al sole, promuove il rinnovamento dei tessuti e la risposta immunitaria» dice la dermatologa milanese Corinna Rigoni, presidente dell’associazione DDI (Donne Dermatologhe Italia).

Poi ci sono le vitamine del gruppo B. Ricordiamo la B3 o niacina, presente nel grano e in altri cereali (la cui carenza determinava la pellagra).

La vitamina B8 (o biotina o vitamina H o vitamina I) è la più importante per il benessere dell’epidermide perché aiuta la pelle ad apparire più turgida e tonica, idratandola dall’interno. Dove si trova? Nella frutta secca (noci, mandorle e anacardi) e in alcuni prodotti di origine animale (come latte e derivati), nel fegato, nel tuorlo d’uovo, nei funghi e nel lievito di birra.


«Per contrastare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare c’è la vitamina C, fondamentale anche per rafforzare le difese immunitarie» raccomanda la dottoressa. Per assicurarsene una buona dose è importante consumare ogni giorno due porzioni di verdura e una di frutta fresca. I cibi che ne sono più ricchi sono agrumi, fragole, kiwi, uva, ribes nero, avocado, zucchine e peperoni.

Minerali e antiossidanti

«Magnesio, fosforo, potassio: la carenza di uno o di tutti e tre questi sali minerali si riflette immediatamente sulla pelle, che può apparire spenta e invecchiata» spiega la specialista. Per evitare questo effetto sì a mele, banane e uva.

«Se si parla di salute e della bellezza della pelle devono essere considerati anche il resveratrolo, i bioflavonoidi e gli antiossidanti in generale.

Contenuti in tè verde, frutti rossi e frutti di bosco, queste sostanze aiutano il microcircolo, proteggendo i piccoli vasi sanguigni e i capillari, e favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Dato che aiutano con azione detox, sono un buon alleato contro le impurità» continua Rigoni.

Omega3 e proteine

«Omega3, ovvero grassi insaturi, aiutano a ottenere una pelle idratata, compatta ed elastica» aggiunge. Le fonti principali di questo micronutriente essenziale sono avocado e frutta secca, ma anche olio extra vergine di oliva e pesce azzurro.

«Altrettanto importanti per una pelle tonica sono le proteine. Spesso sottovalutate nella dieta, in realtà l’apporto adeguato di proteine è essenziale per prevenire secchezza cutanea e mantenere il tono, attenuare le rughe e i segni d’espressione» conclude.

Via libera quindi a pesce, carni bianche, legumi e uova, ovviamente in quantità equilibrate. 

Quel tocco in più

Per rinforzare l’apporto di micronutrienti introdotti attraverso l’alimentazione si può ricorrere agli integratori alimentari. Consigliatissimi quelli studiati per il sole, da prendere per rendere la pelle più forte in vista dell’esposizione al sole. Molto utili per la pelle sono anche gli integratori di collagene che favoriscono il mantenimento dell’elasticità e della densità cutanea. Gli integratori devono essere consigliati da uno specialista.

-A cura di Simonetta barone

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.