Cerca
Close this search box.
Una ragazza che si spruzza lo shampoo secco sui capelli

Shampoo secco: cos’è e come si usa 

Con il caldo che aumenta lavare i capelli più spesso del solito può diventare un’esigenza concreta. Per quelle volte in più, ma anche quando hai fretta, quando sei fuori casa, dopo la palestra o non hai acqua a disposizione o se vuoi essere a posto per una serata organizzata all’ultimo minuto… l’alleato insostituibile è lo shampoo secco.

Un prodotto smart

Lo shampoo secco è la soluzione più rapida, ecologica e smart per avere capelli freschi, puliti e profumati. Si tratta di un prodotto a base di una particolare combinazione di polveri naturali (amido, talco, estratti purificanti…) studiato appositamente per pulire ogni tipo di capello.

Esistono infatti specialità per capelli grassi, per capelli delicati, per i castani o per i biondi, per chi ha la cute sensibile. Li deterge dalle radici senza bisogno di bagnarli. 

Basta qualche colpo di spray e qualche colpo di spazzola e i capelli tornano morbidi, puliti e vaporosi, come fossero stati appena lavati. Lo spray non lascia residui. Perfetto da usare quando vuoi apparire al meglio ma non hai tempo per farti uno shampoo (e non c’è posto dal parrucchiere), quando il casco ti ha schiacciato tutta la messa in piega, dopo l’allenamento in palestra o per una serata organizzata all’ultimo minuto.

Come si usa

Usare uno shampoo secco è molto semplice.

Spazzola i capelli. Agita bene la bombola e vaporizza su tutta la capigliatura a circa 15-20 cm. Lascia agire per 3 o 5 minuti. Massaggia la testa. Spazzola bene e… il gioco è fatto: i capelli saranno leggeri, luminosi e profumati, in un attimo.

Puoi usare lo shampoo secco anche se hai i capelli ricci per rinfrescare la chioma tra un lavaggio e l’altro ma anche per restituire energia e volume a ricci che hanno perso vitalità. Alcuni prodotti infatti sono pensati per non lasciare residui anche se non verranno poi spazzolati.

In questo caso spruzza il prodotto, massaggialo ma non spazzolare i capelli: riavviali semplicemente agitandoli con le mani.

Trucchi da backstage: lo shampoo secco è utile per dare volume ai capelli. Nei backstage viene usato anche per questo. Si spruzza proprio alle radici, sollevando le ciocche nei punti in cui si vuole più volume.  

Per dare corpo al capello: lo shampoo secco è perfetto se ti piace portare i capelli sciolti perché regala una maggiore consistenza e il capello non risulta più piatto e senza forma ma anche per aiutarti a creare le più svariate acconciature dallo chignon alla treccia, dalla coda al top knot.

Prima e dopo lo sport: prima e dopo lo sport vaporizza lo shampoo secco prima sulla nuca, poi sulle ciocche. Lega i capelli in uno chignon alto e vaporizzalo di nuovo con lo shampoo secco.

Per prolungare la piega: se hai i capelli grassi e la piega ti dura poco prova a vaporizzare lo shampoo secco sulle radici subito dopo la piega per mantenere il cuoio capelluto “asciutto”.

Per la routine notturna: se hai i capelli tendenzialmente grassi puoi anche provare la routine notturna, vaporizzando lo shampoo secco dalle radici alle punte prima di andare a letto. La mattina dopo spazzola e scopri i capelli leggeri e profumati.

-A cura di Simonetta Barone

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.