Cerca
Close this search box.
Un bouquet in primo piano e sullo sfondo una coppia di sposi

Consigli per vivere il giorno del “SI”, in salute

È tutto adrenalina. Le giornate che precedono il matrimonio e il giorno del “sì” sono un cocktail di emozioni. Positive, legate all’aumentata produzione di ossitocina, conosciuta come l’“ormone dell’amore” e associata auna sensazione di felicità e vicinanza emotiva, e negative.

Stati d’animo “eccitati” dall’ormone dello stress – il cortisolo – che potrebbero attivarsi per le tensioni generate dai preparativi, dal timore che qualcosa possa non filare liscio, dall’ansia generale del giorno tanto atteso, cui correlano grandi aspettative.

Come essere pronti a vivere al meglio il matrimonio? Da Assosalute, Associazione nazionale farmaci di automedicazione, parte di Federchimica, cinque consigli pratici, per spose e sposi, che si apprestano alla promessa d’amore.

Nulla va trascurato

Prima lo stress alle stelle e poi un calo della tensione in picchiata, complici anche le fluttuazioni ormonali, e quale “effetto collaterale” vi è il potere perdere di vista alcuni particolari, invece cruciali, in tema di ben-essere, portando così a non godersi le emozioni positive e la felicità del sì insieme agli affetti, agli amici ed invitati. Ecco alcune strategie affinché ciò possa non accadere:

  • Vade retro allo stress. La prima misura cautelativa è mettere in conto la passibile azione della tensione emotiva, in altre parole l’azione del famigerato stress.
    È possibile provare a controllarlo? Certo che sì, con del sano e buon sonno: di qualità e in giusta quantità. Almeno 7-8 ore a notte, specie nelle nottate che precedono il matrimonio. E non solo per cancellare i segni delle occhiaie dal viso della sposa, ma perché “Morfeo” rappresenta in qualsiasi contesto un alleato fondamentale per diminuire i livelli di cortisolo, ridurre l’irritabilità, aumentare la concentrazione e la lucidità mentale.
    Dormire a sufficienza durante la fase di pianificazione di questo felice evento, permette poi di godersi appieno la giornata del sì in felicità e di far fronte alla tensione emotiva, ahimè inevitabile nelle grandi occasioni.
  • Non “perdere” la testa. Parliamo questa volta di calici alzati, brindisi dopo brindisi, che potrebbero indurre alla “leggerezza”. L’effetto tampone è possibile: cari sposi, siate previdenti e chiedete, in anticipo, agli addetti del catering, di farvi trovare ad esempio dei piattini (già) pronti con l’antipasto una volta arrivati alla location.
    Altra efficace strategia? Prima della cerimonia, assicuratevi di essere ben idratati e di aver mangiato alimenti ricchi di amido come pane, pasta, riso, patate, crackers, gallette e fette biscottate, che aiutano ad assorbire acidità in eccesso e a combattere la nausea, possibile cattiva compagna della tensione emotiva.
  • Con i “piedi per terra”. Questi possono giocare brutti scherzi, complice le scarpe nuove: tacchi alti e punte strette per la sposa ad esempio e calzature non ancora “in forma” per lo sposo, sono potenzialmente insidiose.
    Si può fare prevenzione e “familiarizzare” con le scarpe, camminandoci qualche giorno prima del sì, per ammorbidirle e consentire alla calzatura di adattarsi al piede. Alle prime avvisaglie di dolore, correre ai ripari con cerotti anti vesciche e/o trattamenti di automedicazione. E per gli sposi più previdenti, avere una calzatura sostitutiva, insieme all’abito di ricambio, è il top dei top.
  • Ci vuole “gusto”. Come assicurarselo? Mangiando e bevendo lentamente; le forti emozioni possono infatti influenzare (anche) la buona digestione. Nelle occasioni, come i matrimoni, in cui le portate sono molte e ricche, prendetevi il tempo e il gusto per assaporare le portate; anche lo stomaco sarà meno sovraccarico e la digestione più fluida.
  • Qualche imprevisto ci può stare. Siate pronti a considerare (e accettare) che qualcosa potrebbe non andare come “da manuale”: non intimoritevi. Il bilancio sarà comunque positivo e godetevi la giornata al meglio con la persona che amate.

-A cura di Francesca Morelli

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.