Cerca
Close this search box.

Alternativa al retinolo: il Bakuchiol

Ritenuto da molti una alternativa al retinolo, il bakuchiol è un attivo vegan impiegato in skincare che si trova nelle foglie e nei semi della pianta Psoralea corylifolia.

Anche se è comparso solo negli ultimi anni nelle nostre creme idratanti e sieri, il bakuchiol esiste da secoli ed è comunemente usato nella medicina tradizionale indiana ayurvedica e cinese

E un potente antiossidante, riduce visibilmente i problemi di pigmentazione dati dall’esposizione al sole e ha un pronunciato effetto lenitivo sulla pelle.

Il bakuchiol aiuta anche a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, motivo per cui sta diventando molto popolare nel mondo cosmetico.

Come agisce bakuchiol?

Il bakuchiol ha proprietà lenitive che aiutano a confortare la pelle e ridurre al minimo i problemi associati alla sensibilità e alla reattività . E anche un potente antiossidante e aiuta a combattere i segni dell’invecchiamento e la perdita di fermezza, prendendo di mira i radicali liberi. Gli antiossidanti aiutano anche a proteggere la pelle dall’inquinamento e dai fattori di stress ambientale che possono causare danni.

Viene impiegato anche per il trattamento dell’acne.

Il bakuchiol è davvero un’alternativa al retinolo?

Il bakuchiol è spesso presentato come un’alternativa al retinolo. Questa connessione alternativa bakuchiol-retinolo è perchè il bakuchiol esegue alcuni degli stessi percorsi di miglioramento della pelle. Tuttavia, non funziona esattamente come il retinolo anche se può apportare benefici simili e con una minore insorgenza di effetti indesiderati.

Studi clinici sul bakuchiol

In uno studio del 2018 pubblicato dalla British Academy of Dermatology, i ricercatori hanno confrontato direttamente bakuchiol e retinolo in uno studio clinico di 12 settimane su 44 partecipanti. Metà gruppo ha ricevuto un prodotto a base di bakuchiol allo 0,5% da usare due volte al giorno, l’altro gruppo un prodotto a base di retinolo allo 0,5% una volta al giorno. Il risultato? Mentre entrambi i gruppi hanno visto lo stesso livello di miglioramenti nella loro iperpigmentazione, rughe ed elasticità , gli utilizzatori di retinolo hanno sperimentato più secchezza e bruciore della pelle, suggerendo che il bakuchiol non è solo efficace quanto il retinolo ma anche meno irritante.

Per completezza di informazione, ci teniamo a specificare che lo studio comparativo è stato condotto utilizzando percentuali e un tipo di retinolo che si trova comunemente nei prodotti skincare da banco e non con retinoidi a prescrizione medica (del dermatologo). Infatti, il tretinoin (un retinoide a prescrizione medica), nella stessa percentuale usata nello studio ha una efficacia 20 volte superiore a quella del bakuchiol.

A cura di Katia Anna Calabrò

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.