Cerca
Close this search box.

tavola in festa in gravidanza: i ‘buoni’ consigli delle esperte

Sei in dolce attesa in questo periodo dell’anno così speciale? Non stupirtene! Stai forse cercando una gravidanza o stai seguendo un percorso di procreazione medicalmente assistita (PMA)? Ci sono buone probabilità di successo. Lo attesterebbero alcuni studi scientifici secondo cui la stagione fredda e il periodo delle festività natalizie, soprattutto tra Natale e Capodanno, sono fra i giorni più propizi al concepimento.

Per quale ragione? è un intreccio di due fattori positivi: il primo psicologico. – L’atmosfera rilassata delle feste – spiega la dottoressa Daniela Galliano, specialista in Ostetricia, Ginecologia e Medicina della Riproduzione, responsabile del centro PMA IVI di Roma – e il maggior tempo libero sono due ‘motivazioni’ favorenti -. La seconda è biologica: anche in questo caso, studi alla mano, sarebbe dimostrato che gli spermatozoi in inverno sono più attivi e ‘fecondi’. In buona sostanza, lo stacco dai ritmi frenetici della routine quotidiana per godere della famiglia, più la serenità e le coccole farebbero il resto, favorendo il concepimento.

Tutto bene, allora? Certamente sotto l’aspetto dell’atmosfere sì, ma con qualche accortezza! Attenta a non farti attrarre da tutto il luccichio e le golosità culinarie delle feste non proprio salutari. Non farti tentare dagli eccessi; si sa che mantenersi a regime in questo momento è più difficile che nel pre-gravidanza. – Questa ‘voglia’ di leccornie e dolcezze – precisa la dottoressa Sara Farnetti, specialista in Medicina Interna e in Fisiopatologia del Metabolismo – è sostenuta da un equilibrio ormonale, una necessità biochimica che non va assecondata, ma guarita -. Servono buoni consigli, delle strategie alimentari da adottare per non dovere poi (ri)correre ai ripari: – Alla tavola delle feste – prosegue la dottoressa – in dolce attesa è bene mangiare mezza porzione di primo piatto, evitare le patate arrosto e la frutta a fine pasto, rinunciare a cocktail non alcolici, centrifughe e spremute di frutta, così da concedersi a chiusura del pasto con delle golosità –. Quelle che fanno venire l’acquolina in bocca, ma attente!: un solo piatto da dessert di dolcetti misti, a scelta.

Non ti scordare poi di fare attenzione all’igiene degli alimenti per non esporti a possibili tossinfezioni alimentari da salmonella o toxoplasma; di evitare cibi crudi come pesce e carni, ma anche pollame, maiale, insaccati molluschi e crostacei che sono tra quelli a maggior rischio; di accertarti soprattutto della provenienza degli alimenti acquistati e a casa riponili correttamente per favorirne la conservazione, ad esempio le carni sul piano più basso del frigo dove di solito finiscono le verdure e in caso di pasti fuori casa, di scegliere ristoranti di qualità .  – Non è, invece, necessario escludere dalla dieta la verdura cruda, specie se lavata accuratamente sotto l’acqua corrente  – aggiunge Farnetti – o lasciare in ammollo frutta e verdura, i vegetali in genere, in soluzioni disinfettanti che rischiano di essere assorbite dalla verdura e che non sono salutari -.

Qualche ultima raccomandazione. – Se siete in cerca di gravidanza, qualunque sia il mese dell’anno e indipendentemente dall’inverso – sottolinea Galliano – è consigliabile sottoporsi ad alcuni esami preliminari per escludere la presenza di malattie che possono comprometterne il buon esito -. O in caso siate fianco a fianco con giovani coppie senza prole, evitate di porre delicate domande come ‘e voi? Quando fate un figlio?’:  – Quasi una coppia su cinque – conclude Galliano – ha problemi di infertilità , è bene pertanto non creare ulteriore stress e agitazione, imbarazzo o ansia con questi quesiti che potrebbero tuttavia trovare oggi una risposta positiva, una speranza realizzata, in percorsi di PMA dedicati e personalizzati -.

A cura di Francesca Morelli

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Italian Beauty Community, e ricevi direttamente nella tua casella di posta i nostri contenuti migliori!

Cliccando su "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai fini dell'invio della newsletter ai sensi di cui all'art. 2.2 della privacy policy
This site is registered on wpml.org as a development site.